Cessione quote SRL

La cessione di quote di Srl senza il Notaio

E' possibile evitare i costi notarili rivolgendosi ad un Dottore Commercialista abilitato. 


Premessa

Fino a pochi anni fa per trasferire le quote di partecipazione di una S.r.l. (Società a responsabilità limitata) si era costretti a rivolgersi ad un Notaio, con un notevole e spesso ingiustificato aggravio di costi per gli onorari professionali richiesti.

La cessione di quote di S.r.l. a cura del Commercialista

Dal 2008 anche gli iscritti all'Albo dei Dottori Commercialisti sono legittimati a certificare le procedure di trasferimento di partecipazioni delle S.r.l., dalla redazione dell'Atto di cessione alla sua registrazione presso l'Agenzia delle Entrate e iscrizione nel Registro delle imprese (Camera di Commercio) ai fini della sua opponibilità verso i terzi (art. 36, co. 1 bis L.133/2008).

Tale innovazione procedurale, completamente informatizzata, costituisce un riconoscimento da parte del legislatore dell'elevata specializzazione tecnica e giuridica raggiunta dai Dottori Commercialisti nel diritto societario, oltre che un importante incentivo alla liberalizzazione del mercato dei servizi professionali, nell'ottica di una più moderna visione dei rapporti tra pubblica amministrazione e cittadini.

 



Semplificazione e risparmio

La cessione di quote di S.r.l. assistita da un Dottore Commercialista costituisce un'ottima opportunità per chi ha dovuto rinviare l'operazione societaria a causa degli elevati costi notarili richiesti. A dimostrazione di ciò, la novità legislativa ha avuto riflessi molto positivi sul mercato, portando ad un notevole abbattimento dei relativi onorari professionali. 

Infatti, mentre prima chi era intenzionato ad effettuare una cessione di quote di S.r.l. era costretto a rivolgersi necessariamente ad un Notaio, oggi è possibile effettuare la stessa operazione facendosi assistere da un Dottore Commercialista abilitato a costi ragionevoli, senza nulla rinunciare in termini di professionalità e certificazioni richieste dalla legge per l'operazione. 



Perché il Dottore Commercialista

Grazie alla novità introdotta dalla Legge 133/2008, il Dottore Commercialista può seguire, in alternativa al Notaio, l’operazione di cessione delle quote sociali di una società a responsabilità limitata: dalla produzione dell’atto, nella forma della scrittura privata autenticata, al deposito presso il Registro delle Imprese della Camera di commercio di competenza, garantendo competenze specifiche a costi limitati.

 

La cessione di quote di S.r.l. in Studio

Da giovane Dottore Commercialista, ho accolto con molto favore questa novità e, dopo un'opportuna specializzazione giuridica e tecnica (la procedura è interamente informatizzata) sono stato tra i primi in Italia a proporla e ad eseguirla sul mercato dall'inizio della fase sperimentale, spesso anche per conto di rinomati Colleghi "meno giovani" o poco avvezzi alle tecnologie informatiche (imprescindibili per questo tipo di operazione), che preferiscono esternalizzare l'operazione anzichè sostenere i necessari costi di formazione del personale che lavora per lo Studio.

La Clientela ha risposto molto bene a questa innovazione del legislatore e sin da subito sono stati diversi gli imprenditori ad approfittarne, soprattutto perchè stimolati dalla possibilità di realizzare a prezzo contenuto una cessione che da tempo rimandavano per timore dell’eccessivo costo dell’operazione.


Iter procedurale in sintesi

I soggetti interessati sono i soci di S.r.l. che intendono trasferire la propria quota per atto tra vivi ed a titolo oneroso (la procedura tramite dottore commercialista è prevista anche in caso di quote da trasferire mortis causa). La procedura eseguita dal Dottore Commercialista è alternativa a quella tradizionale presso il Notaio, ai sensi dell'art. 36, co. 1 bis, della Legge 133/2008.


Verifiche da effettuare

Il Dottore Commercialista che voglia curare la procedura di trasferimento di quote di S.r.l. deve effettuare una serie di controlli preliminari, gli stessi che effettuerebbe un Notaio. Dovrà quindi:

  •   verificare l’identità e la capacità di agire delle parti nonché, nel caso di soggetti diversi dalle persone fisiche, i relativi poteri di rappresentanza;
  •   esaminare il regime patrimoniale coniugale del cedente, avendo riguardo all’eventuale esistenza di regime di comunione di beni;
  •   verificare il diritto di proprietà, da parte del cedente, delle quote;
  •   accertare l’assenza di eventuali diritti di terzi o di vincoli di Statuto che rendano l’atto inefficace o inopponibile;
  •   assicurarsi che l’atto non sia contrario al buon costume e all’ordine pubblico.

 

 

Documenti richiesti

L'elenco della documentazione da produrre al Dottore Commercialista prima della cessione delle quote:

  •   Copia del documento identità e codice fiscale delle Parti;
  •   Copia dello statuto aggiornato e di (eventuali) patti parasociali;
  •   Visura aggiornata della società;
  •   Dichiarazione del regime patrimoniale coniugale delle Parti (in caso di comunione legale, fotocopia del documento d’identità e codice fiscale del coniuge);
  •   Eventuale dichiarazione di rinuncia alla prelazione da parte degli altri soci che non intervengono nella cessione delle quote.

 

Gli strumenti necessari

Per poter effettuare una cessione di quote di una S.r.l. occorre:

  •   Smart Card (C.N.S.) per la firma digitale del cessionario e del cedente

 

Quanto tempo occorre

Per effettuare una cessione di quote sociali è sufficiente trasmettere la documentazione richiesta presso lo Studio del Dottore Commercialista ai fini della predisposizione della lettera di incarico professionale.

Il tempo necessario per l'evasione della pratica di cessione quote è di 3 giorni lavorativi dalla data di apposizione di tutte le firme digitali sull'Atto (in formato PDF/A).
La cessione ha effetto dal giorno stesso in cui viene firmata e marcata temporalmente dal Dottore Commercialista.



Info e preventivi

Per richiedere gratuitamente e senza impegno un preventivo, oppure per un semplice incontro conoscitivo, potete fare riferimento ai seguenti contatti:

  •    Tel studio: 0309822266

News dello studio

nov24

24/11/2015

Nuova sezione "Collegamenti"

Informiamo i gentili utenti che abbiamo arricchito il nostro sito web con una nuova sezione. Nel menu "Attività", troverete la pagina "Collegamenti" in cui sono stati inseriti dei nuovi interessanti

ott13

13/10/2015

Online il nuovo sito web dello studio

Siamo online con un nuovo sito web e una veste grafica rinnovata. Trasparenza, affidabilità e competenza sono i valori che intendiamo manifestare con il nuovo sito web. L'area clienti permetterà

News